DGEXPRESS Corriere espresso Lombardia Milano h24
Menu
News

Tutto ciò che ruota intorno al mondo dei trasporti

Camion, recupero accise: nuovi uffici per inoltrare la richiesta

Da In News Il 2020-02-16




Dal 1° aprile le imprese dell’Unione europea che chiederanno il recupero delle accise sul gasolio commerciale acquistato in Italia, dovranno inoltrare la pratica a Uffici delle dogane presenti sul territorio nazionale in relazione allo Stato membro di appartenenza.

La periodicità trimestrale per il rimborso dell’accisa e la crescita del numero delle dichiarazioni presentate dagli esercenti comunitari non obbligati alla presentazione della dichiarazione dei redditi in Italia, hanno portato nel corso degli anni a rendere non più sostenibili i tempi richiesti per l’esame delle stesse.

Per fronteggiare tale situazione il criterio di riparto di competenza alla ricezione delle dichiarazione trimestrali a decorrere dal 1° aprile 2020 (trimestre solare di consumo 1° gennaio – 31 marzo 2020) viene modificato secondo la tabella fornita dall’Agenzia delle Dogane, che illustra l’assegnazione dell’Ufficio doganale competente rispetto allo Stato membro di appartenenza.

Per i trimestri relativi ad anni precedenti al 2020, ovvero fino al quarto trimestre 2019 (1 ottobre – 31 dicembre), gli esercenti comunitari continuano a presentare le dichiarazioni di rimborso all’Ufficio delle dogane di Roma I, a prescindere dalla data di spedizione.

Per rendere più veloce la trattazione dei rimborsi, nella prima applicazione della modificata distribuzione di competenze, gli esercenti sono tenuti ad allegare alle dichiarazioni presentate ai nuovi Uffici, copia delle carte di circolazione di tutti i mezzi utilizzati e dei titoli di possesso degli stessi, anche se anticipatamente trasmessi.



Sorgente notizia: http://www.trasporti-italia.com Vai al post originale


I commenti sono chiusi.